Uno dei metodi migliori per conservare i salumi è di immergerli in un olio per presevarli dall'aria e mantenerli salubri per lunghi periodi. Il lombetto sott'olio è la massima espressione di questa tecnica, affinata nel corso di intere generazioni. Un prodotto così buoino che ha avuto il riconoscimento di Slow Food come Presidio del lombo sott'olio della Valtiberina. 

Il lombetto sott'olio è un salume tipico del territorio Umbro e Toscano della Valtiberina. Nella nostra macelleria lo produciamo da sempre, e la nostra esperienza è la garanzia di un prodotto sano e buono.

Il ricordo più antico che abbiamo del lombetto è quando, ancora giovinetti, riempivamo i vasi da vendere in bottega con il lombetto che nostra madre tagliava con il coltello sopra una spianatoia.

Ingredienti del Lombetto sott'olio: carne di suino, (lombo) (100% origine Italia) Sale, Pepe,Vino,Aglio. In olio di semi di mais.


Il lombetto si tira fuori dal vasetto con una forchetta, 

si  appoggia su un foglio di  carta assorbente per asciugarlo dall'olio, e si gusta così,  accompagnato da pane fresco e senza sale. e una insalatina verde.


Il Lombetto si conserva in frigorifero. Ci va messo subito appena lo riportate a casa, ( non è un tonno in scatola, è un salume!)  Una volta aperto, deve restare nel vasetto, sempre coperto dall'olio e sempre in frigo.

In questo modo si conserverà perfettamente per tutta la durata stampata nel cartellino, (anche oltre) pronto a stupire voi e i vostri commensali con il suo incredibile sapore.